incentivi
maggio 2015

Il panorama italiano dei bonus disponibili

Monica Dall'Olio

L’ecologico metano sempre conveniente grazie al prezzo alla pompa. Bene le esenzioni dal bollo auto nelle Regioni e nelle Province autonome, pochi gli incentivi all’acquisto e alla conversione. Occhio alle promozioni delle case autoConferma la sua convenienza anche nel 2015 il prezzo del metano per auto, consentendo a chi utilizza questo carburante a basso impatto ambientale di risparmiare anche fino ad oltre il 60% sul pieno. Sul fronte contributi all’acquisto e alla trasformazione in after market gli aiuti scarseggiano.

Torino. In Piemonte, dove da diversi anni è in vigore l’esenzione pluriennale dal bollo, le vendite di auto a gas sono aumentate del 200  per centoTorino. In Piemonte, dove da diversi anni è in vigore l’esenzione pluriennale dal bollo, le vendite di auto a gas sono aumentate del 200%
Torino. In Piemonte, dove da diversi anni è in vigore l’esenzione pluriennale dal bollo, le vendite di auto a gas sono aumentate del 200%

A livello nazionale nessun incentivo – sono sempre sospese le prenotazioni degli unici contributi statali rimasti, quelli per i veicoli a basse emissioni complessive (www.bec.mise.gov.it), mentre solo alcune località mantengono attivi dei fondi dedicati.

Il discorso cambia se parliamo di bollo auto: in diverse Regioni e Province Autonome le agevolazioni ci sono e si sentono: considerando un bollo medio di 200 euro, 3/5 anni di esenzione si traducono in 600/1.000 euro di risparmio assicurato.
Anche a livello nazionale sono state avanzate proposte in questo senso, ma al momento si tratta però solo di buone intenzioni, quindi conviene valutare con attenzione le promozioni delle case automobilistiche, che non mancano e possono consentire buoni affari. Audi, Fiat, Lancia, Mercedes, Opel, Seat, Skoda e Volkswagen, queste le case che propongono vetture a doppia alimentazione benzina metano di serie. Rigorosamente da tenere d’occhio.

 

Contributi per sosta e acquisto/trasformazione di mezzi a metano

Bologna

Sconto del 50% sull’abbonamento mensile e semestrale di sosta per veicoli a metano che espongono apposita vetrofania, da ritirare c/o sportello contrassegni ATC via Saliceto, 3/a. Info: URP Call center 051 203040

Bussolengo (Vr)

Dal Comune per i privati residenti stanziati 4.500 euro per trasformazioni a metano e per acquisti di auto nuove a gas. Contributo di 500 euro per chi collauda/immatricola il veicolo a partire dal 01/07/2012: 150 euro di sconto da parte dell’installatore e 350 euro di contributo erogato dal Comune. Info: www.ecogas.it

Cervia (Ra)

Fino ad esaurimento fondi, 300 euro per i residenti, sia persone fisiche, sia giuridiche, che trasformano il proprio autoveicolo a metano presso installatori aderenti all’iniziativa. Info: www.ecogas.it

Legnago (Vr)

Dal Comune ai privati residenti a Legnago che trasformano a metano la propria auto pre-euro (non cat.) dopo il 30/10/2007 250 euro fino ad esaurimento fondi. Info: www.ecogas.it

Modena

Dal Comune ai residenti (persone fisiche e giuridiche), contributi per la trasformazione a metano su autoveicoli e motoveicoli di categoria Euro 0 (o Pre-Euro), Euro 1, 2, 3 e 4 destinati all’utilizzo in conto proprio. Sono esclusi Euro 5 e 6. Per gli autoveicoli il contributo è di 650 euro. Per i motoveicoli 250 euro. Fino al 31/12/2015. Info: 059.2033501

Novara

Fino esaurimento fondi 800 euro per acquisto veicoli nuovi a metano e 350 euro per conversione (da Euro 1 in su). Per privati con reddito inferiore a 15.000euro/anno e nuclei familiari con reddito non superiore a 25.000 euro /anno. Info: www.provincia.novara.it/Ambiente/Aria/contributi.php e Uff. Ambiente tel. 0321 378532. Inoltre, i residenti nel Comune proprietari di un mezzo a metano hanno diritto a un abbonamento annuale gratuito per le aree di sosta a pagamento. Info: www.musanovara.it

Soliera (Mo)

Dal Comune ai residenti (persone fisiche e giuridiche), fino ad esaurimento fondi, contributo di 250 euro per la trasformazione a metano su autoveicoli Euro 0 (o Pre-Euro), 1, 2, 3 e 4 destinati all’utilizzo in conto proprio o intestati ad associazioni di promozione sociale e/o di volontariato senza fini di lucro iscritte negli appositi registri, aventi sede nel comune di Soliera. Sono esclusi i veicoli Euro 5 e 6. Info: www.comune.soliera.mo.it – Ufficio Ambiente tel. 059/568.515 – 568.556

Vercelli

Dal Comune ai residenti (persone fisiche e giuridiche), fino ad esaurimento fondi, 150 euro per la conversione a metano di autoveicoli appartenenti a tutte le classi ambientali, presso gli installatori aderenti all’iniziativa. Info: www.ecogas.it

Bollo auto

Basilicata 

I veicoli nuovi M1 ed N1 con alimentazione esclusiva a metano, oppure dotati all’origine di alimentazione doppia a benzina/metano, immatricolati dal 01/01/2013, godono dell’esenzione dal pagamento del bollo per il primo periodo fisso e per le cinque annualità successive.  Info: www.aci.it (Bollo Auto)

Provincia

di Bolzano

I residenti che scelgono il metano (acquisto o trasformazione, immatricolazioni e collaudi dal 6 agosto 2003) sono esentati per tre anni dalla tassa auto provinciale anche per veicoli ad uso promiscuo esclusivamente a metano, che al termine dei tre anni, pagano un quarto della tassa automobilistica. Info: www.aci.it (bollo auto)

Liguria

Chi immatricola o ha immatricolato dopo il 29/04/2008 un’auto nuova a doppia alimentazione benzina/metano non paga il primo bollo e continuerà a non pagarlo per cinque anni. Chi converte a metano un’auto conforme alla direttiva Euro 2 o successive, cinque anni di esenzione dal pagamento del bollo a partire dalla data del collaudo, che deve essere successiva al 29/04/2008. Hanno accesso i veicoli M1 e N1. Esenzione automatica. Info: www.regione.liguria.it – tel. 010 54851

Lombardia

Esenzione bollo auto per veicoli con alimentazione esclusiva a gas. Info: www.aci.it (bollo auto)

Piemonte 

Esenzione tassa automobilistica per autoveicoli già a metano (anche bipower) all’atto dell’immatricolazione. Dal 7/12/2007 introdotta esenzione temporanea anche per veicoli M1 ed N1 di potenza non superiore ai 100 KW sui quali sia stato installato e collaudato un impianto a metano dopo il 24/11/2006: per Euro 2, 3 e 4 (conformi dir. 94/12/CE e seguenti) esenzione di cinque anni dal primo periodo utile. Info: Regione Piemonte Settore Tributi, tel. 011 4321288; www.regione.piemonte.it/tributi/esenzioni.htm

Puglia 

Esenzione primo bollo e successive 5 annualità per veicoli nuovi M1 e N1 immatricolati dal 1 gennaio 2013, sia ad alimentazione esclusiva metano sia a doppia alimentazione. Al termine dei 5 anni per i monofuel riduzione di un quarto della tassa automobilistica. Info: www.aci.it (Bollo Auto)

Toscana

Esenzione triennale dal pagamento del bollo auto per tutti i veicoli che vengono trasformati a metano dal 1 gennaio al 31 dicembre 2015 (collaudo entro il 31 gennaio 2016). L’agevolazione viene attribuita automaticamente. Info: www.aci.it (bollo auto)

Provincia

di Trento

I veicoli bi-fuel metano-benzina immatricolati nuovi sono esenti dal pagamento della tassa automobilistica per 5 annualità (60 mesi di calendario). Info: www.aci.it (bollo auto)

Fiat 500 L Lounge, è disponibile anche a metano
Fiat 500 L Lounge, è disponibile anche a metano