veicoli commerciali
dicembre 2014

Fiat protagonista al Salone di Hannover

Gennaro Speranza

L’evento IAA rappresenta la fiera leader al mondo per la mobilità, i trasporti e la logistica. Si tratta di uno degli appuntamenti più importanti a livello internazionale in grado di calamitare l’interesse di case automobilistiche, professionisti e appassionati di veicoli commerciali. Oltre 25.000 visitatori, 2.066 espositori, un programma di eventi collaterali, un impegno importante nei campi della connettività, efficienza e flessibilità in aggiunta alla presentazione ufficiale delle ultime novità delle maggiori Case. Dal 25 settembre al 2 ottobre si è svolta la 65esima edizione del Salone Internazionale di Hannover (IAA), la più importante esposizione europea di veicoli commerciali e industriali. Fiat Professional
ha svelato il nuovo Doblò e il nuovo Ducato, anche nelle versioni a metano
Uno dei protagonisti dell’edizione di quest’anno, tenutasi dal 25 settembre al 2 ottobre ad Hannover (in Germania), è stato Fiat Chrysler Automobiles, con il brand Fiat Professional.

L’esposizione
Fiat ha esposto 17 veicoli con un focus specifico sul nuovo Ducato e l’anteprima mondiale del nuovo Doblò. Il salone tedesco è stata quindi l’occasione giusta per scoprire le due novità del brand che segnano l’inizio di un rinnovamento completo della gamma prodotti che terminerà nel 2016.

Il nuovo Doblò è giunto alla quarta generazione del veicolo e, come sottolinea il costruttore, “fin dalla fase di progettazione è stato ideato per essere un veicolo commerciale a tutti gli effetti, non una semplice ‘furgonetta’ ma un vero e proprio veicolo commerciale leggero, con possibilità di adattarsi a tutte le missioni di lavoro e alle diverse tipologie di allestimenti”. Il veicolo è stato presentato per l’occasione con un look esterno e interno completamente rinnovato e con alcune novità tecniche di primo piano: ha ampliato la capacità anteriore a 3 posti, ha migliorato la risposta della coppia motrice del 40% rispetto al passato. 140924_FP_Doblo04I miglioramenti riguardano anche la tenuta di strada e il comfort, due fattori che beneficiano della presenza delle sospensioni bi-link. Entrerà ufficialmente sul mercato ad inizio 2015 e, a seconda dei mercati, si potrà scegliere tra quattro tipi di carrozzeria (Cargo, Combi, Autocarro e Pianalato) per un totale di circa 200 differenti tipi di scocca e oltre 1.000 possibili versioni e soluzioni, che spaziano dai van ai mezzi di trasporto rapido a percorso fisso, dalle versioni convertite per usi specifici ai veicoli speciali. Le motorizzazioni del nuovo Doblò possono contare sui pluri-collaudati Diesel MultiJet II. Inoltre, la gamma si è ampliata con la nuova versione “EcoJet”, altro gioiello esposto al salone, che coniuga bassi consumi e ridotti costi di gestione facendo leva sulla doppia alimentazione benzina/metano. Fiat-protagonista-al-Salone-di-HannoverL’alimentazione a metano resta quindi un baluardo del gruppo anche nel mondo dei veicoli commerciali.

Il nuovo Ducato
Al salone di Hannover c’è stato spazio anche per il Nuovo Ducato, l’ultima evoluzione di uno dei veicoli commerciali Fiat più venduti al mondo che ha presentato innovazioni strutturali e tecnologiche che ne hanno migliorato ulteriormente i costi di gestione, caratterizzandolo come un nuovo veicolo globale, offrendo più efficienza e più valore. Oltre al restyling estetico, ispirato ad un concept più automobilistico che di veicolo commerciale, con uno stile più moderno e ricercato, le principali novità riguardano la tanta tecnologia a bordo: sistema di controllo elettronico della stabilità (ESC) che è stato migliorato grazie all’arrivo del sistema anti-ribaltamento, sistema di riconoscimento del carico (LAC), Hill Holder, sistema anti-slittamento (ASR) e sistema di assistenza elettronica alla frenata (EBA). Per garantire una migliore manovrabilità, sono disponibili a richiesta ulteriori ausilii alla guida come il Traction +, il sistema di segnalazione superamento del limite corsia e il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale.Il pubblico ha potuto ammirare sullo stand sei esemplari, tra cui è spiccata l’anteprima mondiale del Ducato 140 Natural Power con alimentazione a metano. 

Un grande successo di pubblico per l’IAA di Hannover
Un grande successo di pubblico per l’IAA di Hannover

La nuova motorizzazione a gas del Ducato è nata con l’intento di fare concorrenza al diesel, rispetto al quale vanta costi di gestione ed emissioni inferiori, garantendo delle prestazioni di pari livello. Rispetto ad una motorizzazione diesel con prestazioni analoghe, il propulsore a metano non emette particolato e produce il 90% in meno di ossidi di azoto (NOx), mentre se confrontato con un propulsore a benzina gli ossidi di azoto calano del 50% e le emissioni di anidride carbonica calano del 25%. Questa nuova versione di Ducato conferma la scelta FCA di puntare sul metano per ridurre l’impatto ambientale della propria gamma di veicoli, garantendo allo stesso tempo un costo di esercizio minore e la possibilità di viaggiare nelle zone urbane soggette a limitazioni del traffico. Una scelta strategica imprescindibile per l’intero Gruppo FCA che da sempre pone tra le sue priorità il rispetto dell’ambiente.