di Nicola VenturaCome per i vini, anche per il metano ci sono le annate da ricordare: il 2016 va in archivio come un grande anno, con ben 76 aperture di nuovi distributori. La rete italiana di distributori di metano arriva quindi a contare un totale di 1.166 punti (erano 722 nel 2009)

tecnologia
dicembre 2016

di Stefano PanzeriTerza puntata dell’approfondimento dedicato all’incontro promosso dal Gruppo FCA sul biometano. Le potenzialità del gas naturale biologico per agricoltori e allevatori e gli effetti positivi su economia, ambiente e comunità locali

di Gennaro SperanzaIl Dual Fuel (gasolio+metano) si fa sempre più strada come tecnologia in grado di ridurre consumi ed emissioni dei veicoli alimentati a gasolio, in particolare nel settore del trasporto pesante. Significativo in questo campo è l’impegno di Ecomotive Solutions, azienda italiana leader nelle trasformazioni Dual Fuel, che ora si appresta a lanciare una nuova soluzione dedicata al mondo del trasporto leggero: la centralina “d-gid light”

di Gennaro SperanzaNel comune di Casatenovo, in provincia di Lecco, è stata inaugurata la prima stazione di rifornimento di metano liquido (GNL) per autotrazione in Lombardia. È la prima ed unica nella regione, la terza in Italia, ed è stata interamente studiata per rifornire i mezzi pesanti. Si aggiunge così un altro tassello nel processo più generale di sviluppo del network italiano di impianti GNL

di Luigi GemmaLa tecnologia criogenica può essere utilizzata anche per i distributori di metano, con importanti vantaggi. Si possono infatti abbattere i costi di acquisto del carburante e velocizzare i tempi di rifornimento, con effetti positivi sui conti aziendali e sull’ottimizzazione di impiego della flotta

di Flavio MarianiIl GNL (gas naturale liquefatto) è presente da tempo nel quadro energetico internazionale, ma oggi è di maggiore interesse, e si valorizzano i suoi aspetti innovativi. Oltre il 30% degli scambi commerciali di gas naturale riguarda la forma liquida e la quota è in aumento, anche per la sua flessibilità sul piano operativo e commerciale. L’interesse per il GNL cresce anche nel settore trasporti

tecnologia
maggio 2015

di Piero EvangelistiLa diffusione dell’alimentazione a metano tra gli autocarri pesanti può essere ancora più veloce grazie alle trasformazioni in aftermarket. In questo settore le aziende italiane sono protagoniste per innovazione e tecnologia

di Mino De RigoCon l’Europa che scommette sul metano liquido per l’autotrazione, come pure la Cina, gli Usa e l’Australia, aumentano le prospettive di un suo crescente impiego, legato a doppio filo allo sviluppo dell’infrastruttura di rifornimento come pure all’evoluzione dei motori dei mezzi pesanti e alle soluzioni per i serbatoi

di Flavio MarianiUna parte fondamentale per il corretto funzionamento dei veicoli a metano sono i serbatoi. Le normative che regolano i controlli da effettuare periodicamente su quei dispositivi devono tener conto di molteplici fattori, tra cui il materiale di cui sono composti e le loro capacità

di Nicola VenturaIl dual-fuel conviene anche per i veicoli commerciali leggeri? Per scoprirlo abbiamo effettuato un test drive con un Fiat Ducato trasformato per essere alimentato in dual-fuel. Il risultato del test conferma la validità di questa tecnologia

tecnologia
dicembre 2016

di Piero EvangelistiConnettività e carburanti alternativi saranno sempre più protagonisti anche nel settore dei veicoli pesanti per il trasporto merci. Il futuro è dietro l’angolo: Scania ce lo mostra già oggi, nella sua nuova generazione di veicoli industriali

di Mino De RigoCon tredici terminali di rigassificazione tra attivi e in costruzione, la nazione iberica, già capofila europea nelle politiche energetiche centrate sul Gnl, si propone come porta d’ingresso privilegiata del gas in Europa

di Beatrice SelleriSono dodici i mezzi pesanti alimentati a metano liquido che viaggeranno sulle strade della Lombardia grazie all’impegno di Sanpellegrino e del Gruppo Maganetti con l’obiettivo di creare un servizio di trasporto su gomma sostenibile

di Gianni AntoniellaNon solo metano: sono molteplici gli aspetti della gestione di un veicolo coinvolti per raggiungere l’obiettivo di diminuire l’impatto ambientale. Fra questi ha una particolare importanza anche la gestione degli pneumatici. Proprio su questo Continental ha una proposta innovativa indirizzata alle flotte di autocarri e che coinvolge l’intera vita utile degli pneumatici

teconologia
maggio 2015

di Piero EvangelistiAnche gli autocarri pesanti possono approfittare dei vantaggi offerti dal metano: maggior risparmio, minori emissioni, minor rumore. Come? Grazie alle nuove tecnologie, come il metano liquido ed il dual-fuel (diesel+metano) che hanno suscitato l’interesse delle case costruttrici

di Gennaro SperanzaNel settore dei componenti per sistemi di trazione a metano e metano liquido, l’industria italiana è leader nel mondo per la sua capacità di innovare. Molte aziende italiane, tra cui Emer e HVM (protagonisti ad Autopromotec 2015), investono notevoli risorse per mantenere elevati standard a livello scientifico, tecnico e progettuale, riuscendo a offrire le migliori soluzioni in ambito Cng e Gnl

tecnologia
maggio 2015

di Flavio MarianiCome funziona la tecnologia dual-fuel (metano+gasolio)? Quando è stata sviluppata? Quali aziende sono protagoniste di questo settore di mercato? Quali gli sviluppi tecnologici più recenti? L’esperto di Metauto Magazine, Flavio Mariani, risponde a queste domande

aftermarket
dicembre 2014

di Stefano PanzeriLandi Renzo ha inaugurato un avveniristico Centro Ricerca e Sviluppo per lo sviluppo di tecnologie future, investendo 30 milioni di euro e mantenendo fede alla propria filosofia aziendale basata sull’innovazione