di Vincenzo ConteChe il settore dei trasporti pesanti nel nostro Paese stia attraversando un momento di profonda crisi è cosa nota. Non sta a noi indagare sui motivi di questa crisi e su chi possa vantarsi di esserne il responsabile. Possiamo, però, da veri fan del metano quali siamo, proporre umilmente una soluzione che aiuterebbe le aziende in crisi a migliorare sensibilmente i propri conti economici sin da subito.

protagonisti
maggio 2015

di Beatrice SelleriCon oltre 1.000 stazioni di rifornimento presenti su tutto il territorio nazionale, l’Italia si conferma al primo posto in Europa per consistenza della rete distributiva di metano. Nonostante ciò vi sono ancora molte possibilità di sviluppo legate all’innovazione tecnologica del metano liquido e del biometano

teconologia
maggio 2015

di Piero EvangelistiAnche gli autocarri pesanti possono approfittare dei vantaggi offerti dal metano: maggior risparmio, minori emissioni, minor rumore. Come? Grazie alle nuove tecnologie, come il metano liquido ed il dual-fuel (diesel+metano) che hanno suscitato l’interesse delle case costruttrici

normativa
maggio 2015

di Leonardo TancrediIl nostro Paese è terzo al mondo per produzione di biogas e ha grandi possibilità di sviluppo del settore. Finora ritardi normativi ne hanno frenato la diffusione, ma le prospettive economiche, occupazionali e ambientali restano molto interessanti

flotte aziendali
maggio 2015

di Mino De RigoChiuso l’anno con una ripresina, il primo scorcio del 2015 ha rinvigorito gli acquisti di autobus a metano da parte delle aziende del trasporto pubblico, per via dei finanziamenti disponibili, dei nuovi modelli sul mercato nonché della necessità di ammortizzare gli impianti di rifornimento di proprietà: ecco le dinamiche in atto

metano nel mondo
maggio 2015

Durante i Campionati Mondiali di calcio del 2018, che si svolgeranno in Russia, i trasporti pubblici in alcune delle città in cui si giocheranno le partite avverranno con autobus a metano. In particolare nella città di Samara, sede di alcuni importanti incontri, è stata già consegnata alla locale azienda di trasporto pubblico una prima fornitura di 49 autobus a metano.

i paesi del metatno
maggio 2015

di Leonardo TancrediUn’attesa direttiva dell’autorità brasiliana per l’energia ha dato una nuova spinta per la sperimentazione del biometano per l’autotrazione. Nello Stato di Paranà gli svedesi di Scania sono già operativi

di Gennaro SperanzaRiparte con tante idee e novità interessanti Autopromotec 2015, la storica rassegna internazionale dedicata alle attrezzature e all’aftermarket automobilistico, ormai giunta alla 26esima edizione, in programma a Bologna dal 20 al 24 maggio 2015. Abbiamo incontrato Renzo Servadei, amministratore delegato di Promotec, società che organizza la kermesse bolognese, per capire cosa bolle in pentola per questa nuova edizione

flotte aziendali
maggio 2015

di Beatrice SelleriA causa della grave crisi economica che ha colpito l’Italia a partire dal 2008, il settore dell’autotrasporto ha registrato una diminuzione del parco circolante di autocarri. Per rilanciare il settore è necessario realizzare nuove politiche di sviluppo e puntare su tecnologie innovative come il Gnl (gas naturale liquefatto) e il dual-fuel

tecnologia
maggio 2015

di Piero EvangelistiLa diffusione dell’alimentazione a metano tra gli autocarri pesanti può essere ancora più veloce grazie alle trasformazioni in aftermarket. In questo settore le aziende italiane sono protagoniste per innovazione e tecnologia

di Gennaro SperanzaNel settore dei componenti per sistemi di trazione a metano e metano liquido, l’industria italiana è leader nel mondo per la sua capacità di innovare. Molte aziende italiane, tra cui Emer e HVM (protagonisti ad Autopromotec 2015), investono notevoli risorse per mantenere elevati standard a livello scientifico, tecnico e progettuale, riuscendo a offrire le migliori soluzioni in ambito Cng e Gnl

di Mino De RigoCon l’Europa che scommette sul metano liquido per l’autotrazione, come pure la Cina, gli Usa e l’Australia, aumentano le prospettive di un suo crescente impiego, legato a doppio filo allo sviluppo dell’infrastruttura di rifornimento come pure all’evoluzione dei motori dei mezzi pesanti e alle soluzioni per i serbatoi

di Monica Dall'OlioL’ecologico metano sempre conveniente grazie al prezzo alla pompa. Bene le esenzioni dal bollo auto nelle Regioni e nelle Province autonome, pochi gli incentivi all’acquisto e alla conversione. Occhio alle promozioni delle case auto

tecnologia
maggio 2015

di Flavio MarianiCome funziona la tecnologia dual-fuel (metano+gasolio)? Quando è stata sviluppata? Quali aziende sono protagoniste di questo settore di mercato? Quali gli sviluppi tecnologici più recenti? L’esperto di Metauto Magazine, Flavio Mariani, risponde a queste domande